Europa
Sabato, 20. Gennaio 2024
Due studi di Bankitalia e Bce fanno il punto sulla distribuzione della ricchezza delle famiglie a la sua evoluzione negli ultimi anni: da noi la condizione del 50% più povero è peggiorata dal 2011, nonostante l’aumento della ricchezza media. In Europa solo i tedeschi sono più diseguali di noi
Sindacato
Il Corriere ci perdonerà se per una volta riprendiamo un suo articolo, ma Brodolini è particolarmente caro al pubblico di E&L e questo ricordo del nipote (noto scrittore) è una preziosa testimonianza diretta. La sua sfida alla morte incombente per portare a termine il suo lavoro più importante, lo Statuto del lavoratori
Emanuele Trevi
Lunedì, 27. Novembre 2023
Italia
La Finanziaria è stata definita da molti “prudente”, ma un esame più attento porta a rovesciare il giudizio. Inoltre, per esigenze di cassa, sono state abolite misure strutturali come l’Ace, un’agevolazione per favorire il rafforzamento della struttura patrimoniale delle imprese, che aveva avuto effetti positivi
Attilio Pasetto
Martedì, 12. Dicembre 2023
Libri
E’ il titolo del recente libro di Francesco Saraceno che analizza il fenomeno inflazione nei suoi molteplici aspetti e spiega come la ricetta del solo rialzo dei tassi sia superata dagli sviluppi della teoria economica e richieda invece un complesso di interventi
Augusto Zodda
Martedì, 12. Dicembre 2023
Mondo
L’accordo preparato da Rabin con Arafat e benedetto da Clinton avrebbe potuto mettere fine a decenni di conflitto, ma la destra israeliana, ascesa al potere, l’ha ignorato e punta all’espulsione dei palestinesi. Il nodo Hamas nelle possibili trattative future
Antonio Lettieri
Mercoledì, 1. Novembre 2023
Italia
Per recuperare il gettito perduto con la riduzione al 23% dell’aliquota al 25 si sarebbe potuta introdurre un’altra aliquota sui redditi molto alti, per esempio sopra i 100.000 euro. Si è scelto invece di togliere 260 euro dalle detrazioni (escluse, dopo un concitato tira e molla, quelle sanitarie) a chi supera i 50.000 anche di un solo euro
Ruggero Paladini
Giovedì, 26. Ottobre 2023
Italia
I continui interventi non hanno risolto alcuni importanti problemi e a volte ne aggiungono di nuovi. Per esempio, anche con anni di contributi si può non raggiungere nemmeno l’importo dell’assegno sociale. Sarebbe ora di pensare a una nuova riforma complessiva che tenga conto delle mutate condizioni del mercato del lavoro
Aldo Amoretti
Sabato, 4. Novembre 2023
Italia
Non potremo fare a meno ancora per parecchi anni, ma questa fonte continua a pesare sui danni ambientali ed è prevalentemente in mano a paesi antidemocratici e instabili, fornendo loro una potente arma di ricatto. Eppure non stiamo facendo abbastanza sulle alternative che, come dicono i numeri, sono già disponibili
Roberto Seghetti
Sabato, 21. Ottobre 2023
Mondo
L’accordo del 1994 tra Rabin e Arafat avrebbe potuto essere risolutivo, ma l’assassinio di Rabin e l’avvento al potere della destra di Netanyahu è stato del tutto disatteso. Ora il futuro mediorientale è diventato drammaticamente incerto e coinvolge più o meno direttamente le maggiori potenze globali, dagli stati Uniti alla Cina ai maggiori paesi mediorientali
Antonio Lettieri
Sabato, 21. Ottobre 2023
Sindacato
I due ex segretari nazionali della Cgil sono scomparsi il primo a 82 anni, il secondo a 77. Le loro vite sono state un esempio per il sindacato
Enrico Corti
Sabato, 4. Novembre 2023
Mondo
Mentre la Cina rallenta, alle prese con il confronto con gli Usa, il calo demografico e la frenata della produttività, New Delhi macina ritmi di crescita attorno al 6%, seppure con costi sociali e ambientali elevati. E il leader Modi sta tessendo una fitta rete di accordi a tutto campo
Attilio Pasetto
Martedì, 19. Settembre 2023
Economia
Sbaglierebbe chi considerasse marginale il suo contributo sul piano della produzione scientifica. Molti non hanno ben compreso il modo in cui Caffè ha affrontato la questione della complessità della cultura in un contesto in cui possono coesistere molti percorsi scientifici
Roberto Schiattarella
Lunedì, 15. Maggio 2023
Mondo
La conferenza di Nuova Delhi ha messo in evidenza il ruolo crescente dei paesi in via di sviluppo: la politica internazionale ha un nuovo centro nel Pacifico e nell’Oceano Indiano, dove si trovano i paesi ricchi di petrolio e di gas, dall’Arabia Saudita ai paesi del Golfo Arabico e all’Iran. In questo contesto assistiamo a una sostanziale emarginazione dell’Europa
Antonio Lettieri
Martedì, 19. Settembre 2023
Documenti
Ricordata in un convegno la figura di un riformista che ha dato contributi fondamentali al progresso sociale ed economico del paese, in vari casi precursore di problematiche di grande importanza come la questione ambientale
Amato, Ascani, Augias, De Rita, Pera, Roncaglia, Spini
Lunedì, 19. Giugno 2023
Italia
In una situazione politica molto confusa come quella attuale, sono in molti a chiedersi “cosa vuole dire oggi essere di sinistra”. La risposta a questa domanda è semplice: sono di sinistra quei partiti e quei movimenti che soddisfano due condizioni
Guido Ortona
Lunedì, 19. Giugno 2023
Sindacato
Ferdinando Argentino e Piero Lucia raccontano le vertenze sindacali dal dopoguerra ad oggi, con puntiglio storico e la passione di chi ha partecipato in prima persona, senza sottrarsi dall’analisi degli errori e cercando di individuare i possibili sviluppi
Mario Agostinelli e Bruno Ravasio
Lunedì, 15. Maggio 2023
Sindacato
L’inesausto impegno politico e sindacale di Elio Giovannini in un mondo in continuo cambiamento. Lo stretto legame tra passato e futuro
Antonio Lettieri
Martedì, 4. Luglio 2023
Italia
La scomparsa di colui che è stato un protagonista della vita politica italiana negli ultimi trent’anni si inserisce in un quadro in cui sono giunti a maturazione gli effetti degli errori dei vari governi di centrosinistra che hanno guidato il paese. La sinistra dovrebbe rinascere con presupposti e tendenze diverse da quelle che ne hanno determinato la decadenza in Italia e nella maggioranza dei paesi europei
Antonio Lettieri
Lunedì, 19. Giugno 2023
Europa
La riforma delle regole è una delusione assoluta. Non è vero che siano più semplici e meno arbitrarie, ricalcano la stessa logica del passato, non danno spazio agli investimenti che la Ue dice di voler fare. L’Europa resta prigioniera di idee sbagliate
Carlo Clericetti
Lunedì, 15. Maggio 2023
Economia
Il Pil sale più del previsto e ci colloca al vertice dell’eurozona, ma non è il caso di gioire troppo. Esaminando la sua composizione e i dati sulla produzione industriale e il commercio con l’estero si individuano tendenze che destano piuttosto qualche preoccupazione
Attilio Pasetto
Lunedì, 19. Giugno 2023
Stato Sociale
Il governo guidato dal socialista Pedro Sánchez vara una legge che, oltre a contenere una serie di misure tese a calmierare i canoni, prevede un massiccio piano di costruzione, che sarà realizzato da una società statale, di 183 mila alloggi pubblici - il cui numero aumenterà così del 50 per cento - destinati ai giovani e ai meno abbienti
Thomas Brambilla
Lunedì, 22. Maggio 2023
Mondo
Tra accordi fino a ieri impensabili, come quello fra sauditi e Iran, e nuovi protagonisti come Brasile e India che evitano di schierarsi nettamente, la Cina continua ad espandere la sua influenza. Il centro del mondo è ormai nel Pacifico mentre il Vecchio continente è sempre più periferico
Antonio Lettieri
Lunedì, 22. Maggio 2023
Italia
E’ l’obiettivo dichiarato dal governo, ma per i lavoratori dipendenti è di quasi impossibile realizzazione, perché aprirebbe un “buco” da 45-60 miliardi. Ma se si facesse avvantaggerebbe i redditi più alti non solo in valore assoluto, ma anche in percentuale, tanto più quanto più cresce il reddito
Ruggero Paladini
Venerdì, 17. Marzo 2023
Italia
Militante della Cgil nella componente socialista, uomo di vasta cultura, si è impegnato soprattutto nella raccolta e pubblicazione degli scritti di Federico Caffè, la cui visione dell'economia riteneva particolarmente utile per l'attività sindacale in favore dei più svantaggiati
Mario Tiberi
Domenica, 5. Marzo 2023
Mondo
La guerra ha generato problemi di approvvigionamento di prodotti importanti e ha sconvolto il commercio estero, specie tedesco. L’”amico” americano aiuta fortemente la sua industria, regalandole più competitività. E in questo difficile scenario l’Europa non è stata capace di dare una risposta comune
Attilio Pasetto
Domenica, 5. Marzo 2023
Mondo
La guerra in corso in Ucraina, che coinvolge più o meno direttamente l'intero sistema intercontinentale, non ha precedenti dopo la seconda guerra mondiale. L'esito non può essere previsto. Quello che appare evidente è la sostanziale subalternità dell'Europa, incapace di prendere iniziative
Antonio Lettieri
Venerdì, 17. Marzo 2023
Italia
La sua vittoria conferma l’andamento che ha guidato le votazioni dell’ultimo decennio: la ricerca di qualcuno che non abbia ancora fallito nel fermare il declino del paese. Ma ora dovrà prendere in mano un partito in gran parte recalcitrante e proporre un modello di società che possa far tornare a sperare nel futuro
Carlo Clericetti
Domenica, 5. Marzo 2023
Mondo
Il presidente del Brasile può esprimersi come rappresentante dell'America Latina dopo l'incontro di Buenos Aires che ha visto la partecipazione di tutti i Paesi del subcontinente. Ha già incontrato Biden (e Bernie Sanders) e ha parlato al telefono con Putin. "Voglio parlare di pace con tutti", ha detto alla Cnn
Antonio Lettieri
Giovedì, 16. Febbraio 2023
Italia
Una vittoria conquistata perché è riuscita a mobilitare di nuovo alcune centinaia di migliaia di militanti di sinistra. Davanti a sé ha un compito durissimo, ma se è arrivata fin qui dimostra di poter fare altri passi avanti
Giovanni Principe
Domenica, 5. Marzo 2023
Italia
La guerra ai poveri con i tagli al reddito di cittadinanza, gli sgravi ai ricchi: della flat tax incrementale potranno giovarsi gli autonomi senza limiti di reddito. E poi chi nel 2023 dovesse superare la soglia ufficiale di 85.000, ma rimanendo entro i 100.000, potrà applicare l’aliquota del 15%: in attesa di salire definitivamente a 100.000 con la prossima legge di bilancio
Ruggero Paladini
Mercoledì, 7. Dicembre 2022
Lavoro
Concluso l’accordo per l’aggiornamento salariale di badanti e colf: già da gennaio le famiglie dovranno calcolare un aumento del 9,2% sui minimi retributivi. Il contratto ha introdotto anche una novità assoluta: la certificazione di qualità. Ma serve sempre un’iniziativa per l’emersione: un forte sconto fiscale a chi tiene i rapporti in regola
Aldo Amoretti
Lunedì, 23. Gennaio 2023
Italia
Quando sei elettori su dieci non vanno a votare, non è più tempo di analizzare che cosa ha spinto chi ha scelto, ma quali sono i motivi di chi ha scelto di non scegliere
Carlo Clericetti
Giovedì, 16. Febbraio 2023
Mondo
Nella storia del Brasile mai nessuno aveva conquistato tre volte la presidenza. Un fatto che non solo muta lo scenario brasiliano (e per molti versi dell’America latina) ma si pone con un ruolo primario nella scena politica globale contribuendo a cambiare i rapporti fra le grandi potenze
Antonio Lettieri
Lunedì, 23. Gennaio 2023
Italia
Si dice che il partito debba trovare una sua identità più definita, ma finora il dibattito ha riguardato solo problemi come le alleanze e le correnti. Sarebbe interessante, invece, sapere come la pensano coloro che si propongono per la segreteria su alcuni temi che una cultura di sinistra non può ignorare
Carlo Clericetti
Mercoledì, 7. Dicembre 2022
Cronache
Il viaggio di Scholz in Cina dopo i colloqui telefonoci con Putin, le sue consultazioni con Macron, reduce da un incontro con Biden: i due maggiori paesi europei rientrano in scena, mentre il governo italiano brilla per la sua assenza
Antonio Lettieri
Mercoledì, 7. Dicembre 2022
Cronache
Un maestro del diritto del lavoro nel corso di molte generazioni di studiosi. Talvolta in dissenso con l'evoluzione della dottrina. Attento osservatore dei cambiamenti e della necessità di adeguare la difesa dei lavoratori
Antonio Lettieri
Mercoledì, 14. Dicembre 2022
Cronache
Il ricordo di un uomo libero che ci ha ha sempre ricordato che i diritti non esistono solo sulla carta. Che i diritti vivono con la lotta e muoiono con la pacificazione sociale: che la stagione dei diritti dei lavoratori non è stata il frutto di una Costituzione illuminata, ma di un conflitto che l’ha fatta vivere
Alessandro Somma
Domenica, 18. Dicembre 2022
Cronache
Addio a 87 anni al giuslavorista bolognese, studioso che si è battuto con la Fiom per i diritti dei lavoratori. Fu a fianco dei metalmeccanici della Cgil nella battaglia che portò alla vittoria in Corte costituzionale nei confronti di Marchionne e contro il Jobs act di Renzi
Massimo Franchi
Domenica, 18. Dicembre 2022
Italia
Il governo Meloni ha già smorzato i toni sulla “ricontrattazione” con Bruxelles, ma dovrà dimostrare alla Commissione di saper rispettare i tempi. Soprattutto, dovrà trovare un accordo sulle riforme, su temi delicati come concorrenza (vedi la questione dei balneari), giustizia e fisco
Attilio Pasetto
Martedì, 8. Novembre 2022
Italia
La dubbia politica del nuovo esecutivo di destra nei confronti della politica europea improntata alla recessione. Come nel capolavoro di Tomasi di Lampedusa, il capovolgimento politico sembra destinato a confermare la direzione di marcia precedente
Antonio Lettieri
Martedì, 8. Novembre 2022
Italia
Le ultime elezioni hanno certificato il declino del Pd, che ora parla della necessità di “rifondarsi”. Ma per farlo dovrebbe riconoscere gli errori degli ultimi trent’anni e restituire al termine “sinistra” un significato che in quel partito si è perso da tempo. Un progetto simile non può avere come stella polare l’agenda Draghi, ma semmai le idee del suo antico maestro, Federico Caffè, che un libro appena uscito riporta all’attenzione
Carlo Clericetti
Martedì, 8. Novembre 2022
Italia
La politica europea del nuovo governo italiano di destra resta incerta. L'unica certezza è che il proseguimento della politica seguita in passato non può che aggravare la crisi
Antonio Lettieri
Domenica, 9. Ottobre 2022
Europa
Un documento del ministero guidato dal vice cancelliere Robert Habeck, che è anche co-leader dei Verdi, propone una riforma delle regole fiscali che cambia ben poco rispetto al passato ed è molto distante dalla proposta Draghi-Macron. Se questa dovesse essere la posizione definitiva del governo, sarebbe un colpo mortale per le speranze di cambiamento suscitate dalle misure anti-pandemia
Carlo Clericetti
Mercoledì, 14. Settembre 2022
Mondo
L'isolamento della Russia non si è verificato. La carenza di gas e le difficoltà nell'approvvigionamento di fonti energetiche alternative rischiano di avere gravi conseguenze nell'Europa occidentale
Antonio Lettieri
Martedì, 13. Settembre 2022
Economia
I prezzi dell’energia volano per una serie di motivi, sia di domanda che di offerta, e l’authority di settore ha proposto di rendere permanenti gli sgravi provvisori decisi dal governo. Ma, specie di fronte alle sfide della transizione green, molte cose andrebbero ripensate, a cominciare dal sistema di formazione dei prezzi
Sandro Notargiovanni
Sabato, 11. Dicembre 2021
Mondo
La rottura con l’Europa spinge la Russia a intensificare i rapporti non solo con la Cina, ma anche con altri paesi dell’area asiatica come Pakistan e soprattutto India, che è il terzo consumatore al mondo di petrolio e alla quale Putin ha offerto uno sconto del 20 per cento. Con grande preoccupazione degli Usa
Antonio Lettieri
Mercoledì, 18. Maggio 2022
Economia
C’è bufera nella Royal Dutch Shell, gigante petrolifero mondiale. Non solo per la decisione di trasferire la sede dall’Aia a Londra per risparmiare sulle tasse, che costituivano un’importante entrata per il governo olandese. I dissensi sono anche strategici, sui problemi sempre più pressanti della transizione ecologica
Guglielmo Ragozzino
Sabato, 11. Dicembre 2021
Libri
Nel suo ultimo libro l’ex banchiere centrale, dopo aver ripercorso l’evoluzione nella varie epoche, propone una serie di provvedimenti per ridurre un fenomeno che non solo è ingiusto, ma crea danni all’economia. Il prossimo futuro, però, si prospetta pieno di incertezze
Attilio Pasetto
Sabato, 11. Dicembre 2021
Mondo
Lo scenario del dopo-elezioni francesi di giugno è incerto, ma è possibile che il partito di Macron, pur essendo minoritario nel paese, conquisti la maggioranza dei parlamentari grazie al meccanismo del sistema elettorale. Un presidente rafforzato potrebbe guidare l’Europa su una linea non coincidente con quella Usa per un nuovo ordine globale, evitando che l’Unione resti una periferia dell’impero
Antonio Lettieri
Mercoledì, 18. Maggio 2022
Europa
Un link nell’articolo sul Financial Times firmato dai due leader rimanda a una proposta più particolareggiata su come riformare le regole europee. Che contiene novità importanti rispetto a quelle ora sospese, e sicuramente le migliora. Ma ignora questioni non meno rilevanti
Carlo Clericetti
Domenica, 2. Gennaio 2022
Economia
Rispetto al minimo del 2020 il rincaro in Europa è stato del 2000%, molto più che nel resto del mondo. Questo e altri fattori, sia di offerta che geopolitici, fanno dubitare che il rientro possa essere relativamente rapido, e ciò pone alla Bce problemi difficili da affrontare
Attilio Pasetto
Mercoledì, 2. Marzo 2022

Pagine

 

SOCIAL

 

CONTATTI