Opinioni

Opinioni
Quello di Renzi è un partito nuovo, che ha abbandonato le eredità culturali di quelli che gli hanno dato origine e che occupa tutto il centro dello schieramento politico, lasciando poco spazio sia a destra che a sinistra. Non sarà facile scalzarlo: forse prima o poi dall’interno, ma con molta fortuna
Adriano Bonafede
Venerdì, 24. Ottobre 2014
Opinioni
A meno che non riguardasse un piccolo gruppo di moderati, una scissione priverebbe la sinistra di un perno indispensabile per costruire un'alternativa di governo. Se non si vuole un partito di semplice "testimonianza" ma senza prospettive, dividersi non conviene a nessuno
Adriano Bonafede
Lunedì, 13. Maggio 2013
Opinioni
La strada che ha portato alla rielezione di Napolitano e all'incarico a Letta è stata tortuosa e molti passaggi restano poco chiari, molte contraddizioni non hanno ancora una vera spiegazione. L'esito comunque ci espone al rischio di una prossima presidenza Berlusconi
Maurizio Benetti
Venerdì, 26. Aprile 2013
Opinioni
Come molto spesso in passato sono stati ignorati nelle proposte e nei comportamenti i messaggi molto chiari che erano arrivati dall’elettorato in generale, ma anche dalle primarie. La strategia dell'accordo con Grillo è illusoria. L'unica possibilità è proporre un governo esterno ai partiti, con un presidente che provenga dalla società civile
Maurizio Benetti
Venerdì, 15. Marzo 2013
Opinioni
La politica fiscale è obbligata al sentiero stretto del consolidamento dei conti, visto che da patrimoniale, Tobin tax e dismissioni c’è poco da sperare, ma dovrebbe esserne rimodulato il peso. Potrebbero servire alcuni strumenti tributari del recente passato
Valerio Selan
Lunedì, 12. Novembre 2012
Opinioni
Secondo alcuni commentatori politici l’esplodere del “caso Lega” segna la fine del leaderismo e questo sembra lasciarli orfani del più diffuso canone di lettura del dibattito politico. Forse è tornato il momento in cui saranno possibili riflessioni meno superficiali e più meditate
Giuseppe Casadio
Mercoledì, 18. Aprile 2012
Opinioni
Al ministro si deve rimproverare di sollevare problemi reali senza trarne conseguenze sul piano del governo. Le sue proposte sono spesso azzardate e approssinative. Ma spetta all'opposizione riprendere con vigore e coerenza i temi del lavoro e del welfare
Maurizio Benetti
Domenica, 29. Novembre 2009
Opinioni
Le recenti scelte su presidente e ministro degli Esteri sembrano far prevalere una concezione dell'Unione debole e basata sui nazionalismi, ma l'asse franco-tedesco, risultato determinante, potrebbe riprendere la guida di una più stretta integrazione
Rosita Donnini
Domenica, 29. Novembre 2009
Opinioni
Progetti di legge sulla tassazione agevolata per la famiglia sono stati presentati da entrambi gli schieramenti. Ma così come sono concepiti finirebbero per premiare esclusivamente le famiglie mono-reddito, con figli a carico e redditi medio-alti e alti
Renato Fioretti
Mercoledì, 30. Settembre 2009
Opinioni
Mentre si scrutano con ansia i dati che dovrebbero segnalare che il peggio è passato, ci si dovrebbe anche interrogare su come dovrà essere un sistema economico che non generi squilibri. C'è bisogno di una nuova teoria? In realtà no: basta guardare un po' indietro per trovare un modello che ha funzionato
Valerio Selan
Mercoledì, 6. Maggio 2009

Pagine

 

SOCIAL

 

CONTATTI