Italia

Italia
E' stato uno dei migliori economisti del secolo. Un ricordo di quando cominciò a collaborare con Affari & Finanza: in occasione del referendum francese su Maastricht gli chiedemmo di immaginare che sarebbe accaduto se avessero vinto i "no". Riproponiamo il link a quell'articolo
C.Cl.
Giovedì, 10. Marzo 2016
Italia
Il referendum segnerà la scelta tra l'attuale sistema democratico e uno in cui l'equilibrio dei poteri vene stravolto a vantaggio di quello esecutivo, con il rischio concreto di una limitazione sempre maggiore dei diritti dei cittadini e dei lavoratori
E.L.
Mercoledì, 9. Marzo 2016
Italia
La caduta del governo dell'ex Cavaliere fu il frutto di intrighi dei Palazzi in Italia e in Europa? A distanza di quasi cinque anni rileggiamo quegli avvenimenti per ricostruire le mosse dell'esecutivo, dei leader degli altri paesi e della Banca centrale europea
Ruggero Paladini
Lunedì, 29. Febbraio 2016
Italia
Ci si può dividere sull'asse tra conservatorismo e innovazione piuttosto che su quello destra-sinistra? Nell'editoriale programmatico di Mario Calabresi si afferma di sì. E questo chiarisce da subito quale linea seguirà Repubblica con il nuovo direttore
Scepticus
Domenica, 17. Gennaio 2016
Italia
Il più drammatico è il tasso di occupazione, 10 punti sotto la media europea e 20 rispetto ai paesi più avanzati. E poi c'è l'invecchiamento, record insieme a Giappone e Germania, ma là se ne occupano e noi no. Quali politiche sarebbero necessarie per combatterli
Nicola Cacace
Venerdì, 15. Gennaio 2016
Italia
Il candidato sindaco di Milano si definisce " della sinistra progressista". Cioè di quella sinistra di cui la destra ha rubato l'etichetta, evidentemente ambita nonostante le infinite affermazioni che non avrebbe più significato. Non riconoscerla per quel che è significa lavorare per la prossima vittoria delle forze populiste
Carlo Clericetti
Venerdì, 15. Gennaio 2016
Italia
Il presidente Renzi continua a ripetere che il governo ha ridotto le tasse, ma i numeri del dopo-manovra - che nei documenti ufficiali ancora non ci sono - raccontano un'altra storia: nel 2016 pagheremo di più e nei due anni successivi ci saranno altri aumenti
Carlo Clericetti
Venerdì, 1. Gennaio 2016
Italia
La Legge di stabilità realizza una politica di spesa in deficit indirizzata a un target selezionato in base a un criterio di consenso elettorale, anziché di reddito o di condizione sociale. Che esclude perciò le fasce a più basso reddito, che si sono progressivamente allontanate dalla politica
Giovanni Principe
Giovedì, 31. Dicembre 2015
Italia
C'è la sinistra ancora nel Pd, che non vuole accettare che quel partito è ormai perso a una prospettiva progressista. E poi ci sono la neonata Sinistra italiana e Possibile, che costituiscono gruppi parlamentari separati. Eppure i motivi di dissenso non sembrano determinanti. Ricomporli sarà la prima prova che si fa sul serio
Carlo Clericetti
Lunedì, 9. Novembre 2015
Italia
L'esecutivo si scandalizza per due ore di legittima assemblea mentre fioccano scioperi duri nei più importanti musei del mondo, ma intanto riduce ancora i fondi allo 0,19% del Pil, un quarto della Francia, un terzo o meno di Spagna e Austria ed è del tutto assente nell'organizzazione e nella tutela
Vittorio Emiliani
Domenica, 27. Settembre 2015

Pagine

 

SOCIAL

 

CONTATTI