Aldo Amoretti

Lavoro
Concluso l’accordo per l’aggiornamento salariale di badanti e colf: già da gennaio le famiglie dovranno calcolare un aumento del 9,2% sui minimi retributivi. Il contratto ha introdotto anche una novità assoluta: la certificazione di qualità. Ma serve sempre un’iniziativa per l’emersione: un forte sconto fiscale a chi tiene i rapporti in regola
Aldo Amoretti
Lunedì, 23. Gennaio 2023
Lavoro
Le norme ci sono, complete e dettagliate. Il problema sono i controlli, per i quali non basterà qualche ispettore in più. Farli spetta in promo luogo ai lavoratori. E sarà bene interrogarsi se l’aver istituito rappresentanti con questo specifico compito non abbia fatto ridurre l’attenzione su questo tema delle altre strutture, come Rsu e Consigli di fabbrica
Aldo Amoretti
Lunedì, 31. Maggio 2021
Italia
Spesso, come in un recente articolo di Ernesto Galli Della Loggia, si fa di tutta l’erba un fascio e ci si scaglia contro l’immigrazione, senza considerare quella parte che svolge compiti ormai indispensabili, come le badanti, sulla irregolarità di molte delle quali – non a caso – si sorvola, evitando interventi repressivi. Bisogna distinguere e riconoscere la cittadinanza quando sussistano motivazioni sufficienti
Aldo Amoretti
Lunedì, 24. Febbraio 2020
Stato Sociale
L’idea di far diventare i datori di lavoro sostituti d’imposta è un modo per aumentare problemi e spese di chi è già in difficoltà. Fanno questo lavoro in circa due milioni, quasi tutte donne e più della metà in nero. Regolarizzarle non costerebbe molto e farebbe aumentare occupazione ufficiale e Pil. Basterebbe attuare alcune proposte di buon senso
Aldo Amoretti
Giovedì, 24. Ottobre 2019
Opinioni
Bisogna accogliere con favore il ravvedimento dei Cinque stelle su questioni come l’Ilva e il gasdotto Tap, e augurarsi semmai che lo stesso accada con altre piccole e grandi opere necessarie allo sviluppo. Un emendamento dell’ultima ora ha bloccato di nuovo le trivellazioni nell’Adriatico: è un errore, lo sforzo dev’essere quello di usare le tecnologie per tutelare l’ambiente
Aldo Amoretti
Venerdì, 8. Febbraio 2019
Opinioni
Non si è stati capaci ed in parte non si è voluto affrontare i problemi della efficienza, della produttività, delle ruberie che hanno condizionato lo sviluppo del Paese, sia nel pubblico che nel privato. L’enorme debito ha generato privatizzazioni fatte con i piedi. Qualche proposta per superare gli errori del governo e l’afasia del centrosinistra
Aldo Amoretti
Martedì, 15. Gennaio 2019
Italia
Il ministro del Lavoro Di Maio ha reintrodotto la cassa integrazione straordinaria per il caso di chiusura dell’azienda. “E’ una promessa che dovevo agli operai della Bekaert, una delle aziende che è scappata all’estero lasciandoli per strada”. Ma per questi casi c’è già la Naspi per due anni, che forse è più adatta allo scopo
Aldo Amoretti
Venerdì, 14. Settembre 2018
Stato Sociale
Riemerge periodicamente il problema dello svantaggio del Mezzogiorno, ma molto meni si parla delle differenze all’interno dell’area. Accade in vari casi che l’indennità per un disabile sia determinante per il sostentamento della famiglia. Se si rendesse totalmente detraibile la spesa per le badanti, poi, si incoraggerebbero le regolarizzazioni senza oneri per lo Stato
Aldo Amoretti
Giovedì, 2. Agosto 2018
Stato Sociale
Sono inserite tra le professioni gravose per cui è previsto di andare in pensione un po’ prima, ma i loro contributi sono così bassi che dovranno per forza restare fino a 70 anni e anche allora avranno assegni risibili. Alle famiglie che le assumono non si può chiedere di più: deve pensarci lo Stato
Aldo Amoretti
Lunedì, 20. Novembre 2017
Stato Sociale
Tra governo e sindacati è iniziato il confronto sull'utilizzo del Fondo, che è stato rifinanziato con 400 milioni. Anche se ci sono un po' più di soldi dopo i tagli del passato si resta in un ambito molto limitato: si considerano solo le disabilità gravissime e il ministero nemmeno accenna al problema delle badanti, che coinvolge oltre un milione di famiglie
Aldo Amoretti
Sabato, 30. Luglio 2016

Pagine

 

SOCIAL

 

CONTATTI